Macerie - Emil Spada a Cuore di Vinile

Con il suo singolo “Macerie”, estratto dall’EP “Post Atomico” diffuso nelle radio dall’11 novembre, Emil Spada è entrato in modo dirompente nella classifica cantautori indipendenti italiani, accanto ad artisti come Malika Ayane e Renato Zero.

Il video di “Macerie” in pochi giorni ha superato le 23mila visualizzazioni su Youtube.

"Terzo estratto di questo fortunato EP registrato negli studi di Vasco Rossi, MACERIE, richiedeva una storia degna di quello che il brano rappresenta... per questo motivo ho stilato una sceneggiatura che fosse semplice, - dice Emil Spada - ma al contempo legasse il privato e vissuto di tutti noi attraverso immagini a volte retoriche, ma che colpissero chi ascolta, per cercare di trasmettere quell'emozione che fa dell'amore il sentimento più bello che si possa vivere. Per tale motivo troviamo i protagonisti a vivere la propria vita, ma a combattere costantemente con il ricordo dell'altro, fino a contestualizzare l'amore per un oggetto che entrambi buttano e che ritroveremo alla fine del video come "base" per la ripartenza. Per la protagonista femminile ho scelto di contattare un amica "Andreia Dos Santos Silva", che si è piacevolmente prestata e cimentata in questa prova interpretativa con - secondo la mia personale opinione - ottimi risultati. La regia è invece stata affidata ad un amico imolese che ha superato senza difficoltà 2 prove: il taglio stilistico che cercavo, e l'urgenza di avere il prodotto in breve termine. Il suo nome è Marco Benini."

Macerie è forse il brano più struggente dell'EP POST ATOMICO. Nato con l'esigenza di raccontare la nascita del "futuro" basandosi sulle MACERIE di una storia conclusasi, la prima visione è un brano d'amore che si sviluppa sulle "fotografie" di ciò che l'amore stesso ci può donare e al contempo togliere in un attimo... su quanto qualcuno possa entrarci dentro fino alle ossa e rimanere a monito di insegnamento al termine di una storia importante per poi permetterci di crescere e ripartire insieme ad un'altra persona. Per quanto riguarda il "concept", tutto ciò che scende, prima o poi sale, non è retorica ma realtà, così come una bomba atomica cadendo e toccando il suolo diventa l'incipit per la nascita e la salita verso il cielo del rispettivo "fungo atomico", che porterà si distruzione, ma appianando ogni cosa, sarà alla base della ripartenza. Infine la terza Visione, quella "sociale"; in un mondo pieno di tecnologia, una "bomba di informazioni" che ci attanaglia ogni giorno, può arrivare alla saturazione... e all'esplosione, se si continua a usufruirne in modo sbagliato... dalle MACERIE però, si può ripartire, tenendo bene a mente i veri valori e sperando in un futuro migliore.

CREDITS: Emil Spada - Voce, Andrea "Cucchia" Innesto - Sax, Vincenzo Pastano - Chitarre, Vincenzo Pastano - Basso, Jacopo Catapano - Batteria, Emanuele Lo Verde - Tastiere.

Sabato 3 dicembre, alle ore 21, Emil Spada sarà ospite a "Cuore di Vinile", il format di Musica in Teatro ideato e condotto da Marcello Romeo, Marco Belluzzo e Gian Luca Naldi.

Prenotazioni